IL REGOLAMENTO: Nuove Proposte per l'Europa
 

Download:  REGOLAMENTO premio mia martini 2017.doc


REGOLAMENTO - NUOVE PROPOSTE 2017

 

L’Associazione Cultura e Spettacolo nell’ambitodel Premio “Mia Martini” indice il concorso “ Premio Mia Martini Nuove Proposte 2017”, che si concluderà in Bagnara Calabra (RC) città natia della grande Artista  scomparsa, nell’intento di valorizzare e promuovere la cultura del canto e della musica, fornendo ai giovani partecipanti occasioni d’incontro con operatori artistici, culturali e professionali del settore.

Art.1 – al “Premio Mia Martini Nuove Proposte, possono partecipare cantanti ambosessi e gruppi che abbiano un età compresa tra i 14 (compiuti entro l’anno 2017) ed i 45 anni.


MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE PARTECIPAZIONE  
       
                               
Art. 2 - Per partecipare bisogna esibirsi ad una delle audizioni: Italia “Nuove Proposte”, Estero “International” (o inviare un demo, previa autorizzazione, presso la sede della direzione del Premio di Bagnara Calabra – organizzazione@premiomiamartini.it).

 

• 2.1 – Per i minorenni è tassativa la firma dell’esercente la patria potestà, della quale dovrà essere allegata copia del documento d’identità valido. Per partecipare alle audizioni non si paga nessuna quota d’iscrizione o diritti di segreteria.


AUDIZIONI  

Art. 3 - Le audizioni si terranno da Dicembre 2016  a Marzo 2017  in diverse località:Italia (Nuove Proposte), Estero (International). Le date e le tappe delle audizioni saranno pubblicate sul sito www.premiomiamartini.it   tutte le audizioni non pubblicate sul sito non sono autorizzate dall’organizzazione.

• 3.1 – Alle audizioni i partecipanti devono esibirsi dal vivo con l’ausilio di una base musicale, il brano può essere  una cover o un brano inedito a discrezione del candidato.

• 3.2 – I commissari giudicanti a proprio insindacabile giudizio, immediatamente comunicheranno i nominativi meritevoli che passano il turno, contestualmente verrà consegnata  la scheda d’iscrizione.

• 3.3 – Gli ammessi, dovranno presentare entro 10 giorni dalla comunicazione del passaggio del turno, apposita domanda d’iscrizione ed ammissione al percorso artistico unitamente alla quota di iscrizione di Euro 90,00 + IVA.
 

INCONTRO ARTISTICO  
  
Art. 4 - All’incontro artistico della durata di tre giorni è obbligatoria la presenza degli ammessi delle due categorie: “Nuove Proposte” e “International”.

• 4.1 – Durante l’incontro artistico, saranno scelti i concorrenti che accederanno alla fase successiva del “Premio Mia Martini Nuovi Proposte/International”.

• 4.2 – Tutti i partecipanti all’incontro artistico, dovranno presentarsi con un brano (edito o inedito). L’esibizione avverrà dal vivo con l’ausilio della sola base musicale (su CD) o accompagnati da uno strumento pianoforte/chitarra.

• 4.3 – Sulla base musicale non è ammessa la presenza della traccia di voce solista, mentre sono ammessi i cori;

• 4.4 – I brani che si intendono presentare, devono avere una durata massima di 3,30 minuti, e non devono contenere parole che offendono il comune senso del pudore;

• 4.5 – La  commissione  degli Incontri Artistici, nominata dall’Associazione Cultura e Spettacolo, avrà il compito di scegliere gli artisti per la fase successiva;

• 4.6 – L’Associazione Cultura e Spettacolo in occasione degli incontri artistici, realizzerà  degli specials  televisivi, che saranno trasmessi in differita.

• 4.7 – Al termine dell’Incontro Artistico, la Commissione rilascerà  a tutti l’attestato di partecipazione e comunicherà i nomi dei partecipanti che accederanno alla fase successiva;

• 4.8 – Gli ammessi dovranno presentare il brano inedito con cui intendono partecipare al “Premio Mia Martini Nuove Proposte” entro e non oltre il termine assegnatogli contestualmente alla comunicazione di ammissione.

• 4.9 – La spesa relativa alla partecipazione all’Incontro Artistico, è di € 300,00 + IVA pro-capite, comprensiva di tutti i servizi garantiti ai partecipanti (vitto, alloggio e vari annessi e connessi).
 

PRESENTAZIONE BRANO INEDITO

Art. 5 – I brani che si intendono presentare al Premio Mia Martini, pena l’esclusione, devono avere i seguenti requisiti:

a) Avere la durata massima di 3,30 minuti;

b) Essere scritti in lingua italiana o dialetto della lingua italiana. Per i concorrenti selezionati per la categoria “International”, il brano può  essere in parte in lingua madre;

c) Non devono contenere messaggi pubblicitari né parole che offendono il comune senso del pudore;

d) Essere inediti (inedito è quel brano che non è mai stato presentato in manifestazioni pubbliche);

Art. 6 - La consegna dei brani inediti dovrà essere effettuata via e-mail:organizzazione@premiomiamartini.it  entro la data prestabilita, al termine degli incontri artistici.

Art. 7 – L’e-mail dovrà contenere:

a) MP3 della completa esecuzione del brano;

b) nome e cognome dell’artista, dati anagrafici, contatti telefonici, ecc.

c) una copia del testo della canzone con le generalità degli autori, dei compositori ed eventuali editori;

 d) una fotografia artistica;

Art. 8 – La commissione, nominata per l’occasione dall’Associazione Cultura e Spettacolo, ascolterà i brani delle due categorie, ed a proprio insindacabile giudizio redigerà un verbale con gli artisti prescelti (40 sarà il numero minimo di artisti);
 

FASE FINALE radiofonica.    
Art. 9 – le canzoni partecipanti alla fase finale radiofonica, prescelti come dall’art. 8 del presente regolamento, saranno fatti ascoltare  attraverso Radio Medua e il sito ufficiale del Premio;

Art. 10 – Attraverso le votazioni popolari (radio-voto) Commissione e Direzione Artistica, saranno scelti un minimo di 20 artisti che parteciperanno alla fase conclusiva del Premio Mia Martini 2017.
 

FASE CONCLUSIVA E PREMIAZIONE PREMIO MIA MARTINI MARTINI 

Art. 11 – Gli artisti ammessi alla fase conclusiva si esibiranno con la canzone presentata come richiesto dall’art.5.

Art. 12 - Una giuria di esperti assegnerà:                                                                                                                                • il “Premio Mia Martini Nuovi Proposte” e dei riconoscimenti speciali ad alcuni dei partecipanti al Premio. Tutti i brani finalisti faranno parte di una compilation, che sarà distribuita in digitale su tutte le piattaforme più importanti.
 

MODALITA’ GENERALI

Art. 13 - Per inderogabili necessità di ordine pubblico e disposizione della SIAE, non saranno concessi biglietti omaggio; i partecipanti, per la sola serata della loro esibizione, verranno muniti di un accredito-pass, su richiesta degli stessi.

Art. 14 - Nessun compenso o rimborso spese di viaggio e soggiorno verrà corrisposto ai partecipanti, in alcuna fase del concorso.

Art. 15 - E’ facoltà dell’organizzazione diffondere immagini e foto dei concorrenti attraverso i mass media abbinando, eventualmente, una o più sponsorizzazioni. I concorrenti o chi ne fa le veci (per i concorrenti minori) rilasciano liberatoria, come per legge, con la sottoscrizione dell’iscrizione al concorso.

Art. 16 – L’organizzazione si impegna ad osservare tutte le disposizioni emanate della SIAE in materia di concorsi.

Art. 17 – I partecipanti dovranno sempre presentarsi con un documento d’identità valido e con relativo materiale richiesto per la loro esibizione.

Art. 18 – L’organizzazione si riserva espressamente, in caso di violazione del presente regolamento da parte degli iscritti, il potere di esclusione gli  stessi in qualunque fase del concorso.

Art. 19 – L’organizzazione garantisce i partecipanti che l’unico metro di valutazione, adottato con la massima trasparenza dalle commissioni giudicatrici, sarà il valore artistico che i concorrenti dimostreranno di possedere durante le loro esibizioni.

Art. 20 - I partecipanti, iscrivendosi, sollevano l’organizzazione  da qualsivoglia responsabilità, assicurando di non violare con la propria esibizione, i diritti di terzi.

Art. 21 - L’organizzazione si riserva il diritto di apportare in qualsiasi momento e fase, modifiche al presente regolamento.

Art. 22 - Tutte le controversie saranno decise con lodo arbitrale da un collegio composto da tre persone: un rappresentante dell’organizzazione, un rappresentante del ricorrente ed il terzo deciso di comune accordo tra i due. In caso di mancato accordo il terzo rappresentante sarà nominato dal presidente del Tribunale di Reggio Calabria, il foro competente sarà in via esclusiva quello del Tribunale di Reggio Calabria.

Art. 23 - Tutte le modifiche al presente regolamento saranno pubblicate sul sito ufficiale del Premio Mia Martini.

Art. 24 - I presenti articoli sono parte integrante del regolamento generale del Premio Mia Martini; pertanto, relativamente ai punti non passati in rassegna, ci si riferirà al regolamento stesso, accettando espressamente in ogni sua parte per presa visione. 

in base all'art. 21 il presente regolamento è stato modificato in alcuni articoli in data 10/05/2017

ASSOCIAZIONE CULTURA E SPETTACOLO

BAGNARA CALABRA

 

www. premiomiamartini.it

 

organizzazione@premiomiamartini.it

 


 
 
 
 
 
Associazione Cultura e Spettacolo   -   Via Milano 23   -   89011 Bagnara Calabra (RC)   -   P.IVA/C.F.: 01010970802   -   info@premiomiamartini.it   -   cookie